notiziario marzo 2019

notiziario marzo 2019

 

            Lunedì          

09:00-10:00  Accoglienza con Nadia

10:00-11:00  Conversazione amichevole in Inglese con Anna

15:30-17:00  Pomeriggi culturali

           

Martedì         

09:00-10:00  Giardinaggio con Andrea

09:00-11:00  Apertura al pubblico della biblioteca con Andrea e Alberto

10:00-11:00  Incontri culturali con Alberto e Andrea

15:00-16:00  Attività ludico motoria con Lucia

15:00-17:00  Dècoupage con Maurizia

 

Mercoledì    

09:00-11:00  Accoglienza con Ester, Graziella

09:30-11:30  Pittura su stoffa e ceramica con Franca

15:30-16:30  Catechesi per adulti con Francesco, Ancilla e Clelia

           

Giovedì        

09:00-10:00  Accoglienza con Marisa e Lilli

10:00-11:00  Lettura del giornale (con un buon caffè) con Lilli e Marisa

15:00-18:00  Attività ricreative, giochi a carte, a dama e altro con Fernanda e Clelia

           

Venerdì        

09:00-11:00  Accoglienza e apertura della biblioteca con Giuliana e Angela

15:30-17:00  Chiacchiere, maglia, con Fernanda

15:30-17:00  Conversazioni amichevoli in francese con Matilde

 

  Centro Socio Culturale di Via Moretto 55 – tel.: 030 3757434

 

Giovedì 14 marzo ore 15.00 – Conversazione sul restauro del soffitto ligneo

 del nostro salone di S. Lorenzo – Relatrice Clara Marini

 

Lunedì 18 marzo ore 15.00 – Riunione volontari –

 

Venerdì 22 marzo – ore 14.30 – Visita alla casa natale e museo di San Paolo VI

 

Giovedì 28 marzo – ore 15.00 – Alberto Vaglia presenterà il suo libro

        “Conventi ritrovati della Chiesa di S. Giuseppe

 

 

Centro Socio Culturale di Via della Rocca 16/A –  tel.:  030 3753171
 

Lunedì 4 marzo – ore 15.30 – Cineforum – proiezione del film “Pane e tulipani

 

Sabato 9 marzo – ore 16.30 . S. Messa presso Casa famiglia

 

Lunedì 11 marzo – ore 15.30 – Cineforum – Proiezione del film “Comma 22

 

Lunedì 25 marzo – ore 15.30 – Alberto Vaglia presenterà “Gli arazzi di Marsala

 

Sabato 30 marzo – ore 15.00 – S. Messa per anziani presso la Chiesa di S. Faustino

                                                Seguirà festa dei compleanni

 

 

 

 

VENERDI’ 22 MARZO - LA VISITA ALLA CASA NATALE E MUSEO

DI SAN PAOLO VI – A  CONCESIO

 

 

Partenza in pullman ore 14,30

Via Vittorio Emanuele II – (ingresso INPS)

Rientro a Brescia verso le 18,30

Costo Euro 10

Prenotarsi al n. 030/ 3757434 entro il 18.03.2018

 

 

 

 

 

L’ARTE AL BALESTRIERI

 

 

Giovedì 14 marzo ore 15.00 – A San Lorenzo via Moretto 55

 

     “Conversazione sul restauro del soffitto ligneo

       del nostro salone di S. Lorenzo”

 

Relatrice Clara Marini

 

                                    ---------------------------------------------------

 

Lunedì 25 marzo – ore 15.30 –  a S.Faustino via Della Rocca 16/A

Alberto Vaglia presenterà

 

“Gli arazzi di Marsala”

                         

                            -----------------------------------------

 

Giovedì 28 marzo – ore 15.00 – a San Lorenzo in via Moretto 55

Alberto Vaglia presenterà il suo libro

 

“Conventi ritrovati della Chiesa di S. Giuseppe

 

 

 

 

 

8 MARZO FESTA DELLA DONNA

NON TAGLIATE QUEI CAPELLI

 

Con un po’ di stupore, me la sono vista entrare dall’estetista dove vado io.

Pare che lei, bellissima ospite di una delle nostre Case famiglia, sia una cliente abituale.

È  qui per per farsi mettere uno smalto semipermanente color rosso fuoco.

Domani vengono le sue figlie, dice, la portano fuori a pranzo e lei vuole farsi trovare in ordine.

Sono così belle le donne anziane che hanno cura del proprio corpo, quelle che un filo di rossetto e un po’ di cipria non guasta mai. Quelle che si guardano ancora nello specchio con la stessa vanità di una volta, con il sano compiacimento di chi ha stima di se stessa, che si pettinano con cura, che indossano i loro abiti migliori. Pulite e sempre in ordine. E non importa se hanno bisogno di un bastone per camminare, non importa se piove o fa freddo e sono costrette a stare in casa. Loro si fanno belle perché non hanno più bisogno di piacere a qualcuno se non a se’ stesse.

Si chiama decoro, rispetto per la propria vita, per il propria femminilità.

Ma bisogna che figlie o badanti che si prendono cura delle loro mamme o delle donne anziane che hanno in affidamento le vedano ancora come donne, femmine che la fragilità rende ancora affascinanti.

E non taglino i loro bei capelli argento così corti  solo perché è più facile fare la doccia, non le vestano sempre di nero come se la vecchiaia fosse già di per se un lutto, tolgano dalle loro spalle quelle orribili mantelline grigio topo che le fanno sembrare sempre malate e ne comprino di colorate, e non infilino ai loro piedi due paia di calze spesse rammendate più volte.

Bisogna guardarle bene in faccia le donne anziane, con attenzione, e aiutarle a tirare fuori la bellezza che ancora c’è, che c’è sempre stata e che ci sarà sempre,  perché in ogni donna c’è un una sorta di fascino che non sfiorisce mai.

La femminilità  è un grande dono e mantenerla intatta è un dovere, a qualunque età.

L’8 marzo è la festa della donna, il simbolo di quel giorno è la mimosa. Un fiore giallo.

Come il sole, come un giorno luminoso, come un segno di vitalità, di forza.

Forti e luminose come le donne, anche quelle che l’avanzare degli anni tenta, inutilmente, di indebolire.

(Rita M)

 

 

 

 

 

 

 

           

TORNA ALL'ELENCO

ASSOCIAZIONE F.BALESTRIERI - ANZIANI IN LINEA ONLUS  |  info@anzianinlinea.it  |  c.f. 98035220171  |  © 2019 Powered by Studio Siti WebASSOCIAZIONE F.BALESTRIERI - ANZIANI IN LINEA ONLUS