notiziario di giugno 2023

notiziario di giugno 2023

 

 

 

CENTRI APERTI:

Via Moretto 55 (Parrocchia S. Lorenzo) 25121 Brescia tel./fax 030 3757434   

Via della Rocca 16/A (Parrocchia S. Faustino) 25122 Brescia tel./fax 030 3753171                                                                                            

Dopo la chiusura forzata dovuta alla pandemia di Covid, abbiamo riaperto i Centri con qualche perplessità: la lunga assenza ed i timori legati alla trasmissione del virus avrebbero potuto influire sulla partecipazione.

Siamo quindi partiti in sordina, ma grazie alla collaborazione degli insegnanti nostri soci e di altre importanti figure e associazioni abbiamo ripreso e ampliato le attività culturali e di svago che da sempre caratterizzano l’impegno sul territorio della nostra Associazione (lo sportello per l’espletamento gratuito delle pratiche burocratiche, ne è un esempio rilevante).

Nuovi progetti sono già stati avviati grazie alla collaborazione del gruppo Centopercento Teatro e il sostegno economico del Comune, ed altri verranno realizzati dal prossimo autunno.

Alla fine di questo mese i nostri Centri rimarranno chiusi per la pausa estiva, ma ci ritroveremo a settembre con rinnovato entusiasmo e le nuove proposte.

Buone vacanze!

 

Sportello assistenza pratiche informatiche

Tutti i lunedì (dalle h 9 alle h 11), presso il Centro aperto di via Moretto, è attivo lo sportello per dare supporto e aiuto nell’espletamento delle pratiche informatiche:

                                                                               

  • Attivazione SPID
  • Pratiche anagrafe utenza Aler e inserimento domande online bando Aler SAP
  • Prenotazioni online di visite ed esami sanitari
  • Pratiche personali che necessitano di supporto informatico

 

 

 

 

 

 

 

PROGETTO INTERGENERAZIONALE "ECHI DI GERRA"

 

 

 

 

Anche ricordare tempi difficili richiede una certa dose di coraggio, ma quando si condividono tali ricordi con persone che hanno vissuto la tua stessa esperienza, si scrive una pagina di storia. 

Se poi in sala sono presenti quattro giovani adolescenti chiamati ad ascoltare testimonianze che vengono da un mondo tanto lontano dal loro, allora la pagina di storia diventa una lezione di vita.

È quanto accaduto domenica 28 maggio nel salone gentilmente offerto da Casa di Dio e che ha ospitato l’evento “Echi di guerra” di Associazione Balestrieri con la collaborazione degli adolescenti di Centopercento Teatro.

“Echi” ... perché abbiamo voluto dare spazio ad un aspetto della seconda guerra mondiale che, secondo noi, la storia ha un po' trascurato, e cioè a tutti coloro, donne, uomini, bambini, anziani che non erano al fronte 

ma che hanno vissuto il dramma della guerra nelle città, sotto i bombardamenti, nei rifugi antiaerei, combattendo contro la fame, la paura e il freddo.

Bisogna avere grande rispetto per queste storie che alcuni dei presenti hanno rievocato, non senza commozione, perché la memoria storica di un popolo non deve essere custodita solo nei libri, ma anche attraverso la narrazione viva dei nostri anziani. 

Perché niente vada perso.

 

TORNA ALL'ELENCO

ASSOCIAZIONE F.BALESTRIERI - ANZIANI IN LINEA ODV

  |  Informazioni: info@associazionebalestrieri.it  |  Amministrazione: amministrazione@associazionebalestrieri.it  |  Segreteria: segreteria@associazionebalestrieri.it

c.f. 98035220171  |  © 2023 Powered by Studio Siti WebASSOCIAZIONE F.BALESTRIERI - ANZIANI IN LINEA ODV